“Il declino degli squali in Mediterraneo"

10.01.2009 16:38

 

Secondo la ricerca i grandi predatori marini stanno scomparendo dal Mare Nostrum: lo squalo volpe, il mako, la verdesca, lo squalo martello e tanti altri si sono ridotti per oltre il 95 per cento in due secoli e oggi sono ritenuti a gravissimo rischio di estinzione. Le cause del declino? Pesca diretta, catture accidentali nella pesca d’altura e pressione dell’uomo sulle aree costiere. Gli squali sono organismi molto vulnerabili in quanto crescono lentamente, fanno pochi figli e raggiungono la maturità sessuale molto tardi, quindi non riescono a reggere il ritmo dell’estrazione che la pesca sta effettuando ...

 

.... leggi tutto